Trasformazione vasca in doccia


Le fasi di lavorazione

Con il sistema di trasformazione vasca in doccia, realizziamo soluzioni per il bagno davvero innovative. E' possibile sostituire la vecchia vasca con una comoda doccia, più moderna e funzionale in sole 8 ore.

Dopo un primo sopralluogo, il nostro staff sarà pronto per produrre direttamente in fabbrica ed a prezzi competitivi un piatto doccia personalizzato, adatto alle esigenze dei clienti ed in una sola giornata di lavoro procederà all'installazione consegnando un bagno nuovo.

Grazie alla rete capillare dei nostri installatori, siamo presente in tutta Italia. I nostri installatori sono particolarmente attenti ai dettagli e sono in possesso di tutte le certificazioni necessarie per effettuare lavori di ristrutturazione, nonché di un'assicurazione che copre tutti gli eventuali danni che potrebbero verificarsi durante l'installazione.

Fasi di Lavorazione

La trasformazione vasca in doccia avviene attraverso delle fasi ben precise.

  • La prima fase di installazione consiste nella rimozione della vecchia vasca. Per far questo è necessario incidere il bordo della vasca ed eliminare le piastrelle che fanno da bordo alla vasca per poter sollevare la vasca. Questa è l'unica operazione che produce un po' di macerie che i nostri esperti installatori provvedono a rimuovere subito per ridurre al minimo il diffondersi di sporco nel vostro bagno.
  • Una volta rimossa la finitura della vasca è possibile sollevarla e procedere all'eliminazione. Ricordiamo che forniamo la certificazione di smaltimento macerie secondo norma di legge (SISTRI), evitando spiacevoli sorprese di eventuali multe al cliente, oltre che al fornitore.
  • La seconda fase consiste nell'eliminazione di tutti i detriti. I nostri tecnici provvedono ad eliminare tutti i residui della vecchia vasca e del bordo, procedendo ad una pulizia accurata del fondo su cui verrà allocato il nuovo piatto doccia prima di andare avanti con l'installazione.
  • La terza fase contempla la vera e propria installazione del piatto doccia. Dopo aver eliminato le vecchie tubature ed aver effettuato il collegamento con lo scarico, il pavimento viene ricoperto con materiale sigillante su cui viene adagiato il nuovo piatto doccia che ricopre l'intera area della vasca precedentemente rimossa.
  • La quarta fase consiste nel posizionamento del rivestimento a parete. Dopo aver installato il piatto doccia la parete circostante viene ricoperta con un rivestimento che va a rifinire la parete su cui era appoggiata la vasca, proteggendo così il muro da schizzi e infiltrazioni.
  • Infine il nostro staff procede con la quinta e ultima fase di lavorazione, ovvero l'installazione del box doccia e degli accessori che il cliente desidera applicare. E' possibile ricavare uno spazio esterno per la lavatrice se si desidera un piatto doccia di dimensioni standard, installare colonne idromassaggio oppure creare soluzioni ad hoc per disabili con piataforme antiscivolo e sedili interni alla doccia confortevoli.